Cavolfiore gratinato

Stampa ricetta
Cavolfiore gratinato
Porzioni
persone
Ingredienti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Lavare il cavolfiore, tuffarlo in acqua bollente precedentemente salata e lasciarlo cuocere fino a quando sarà morbido, ma non sfatto. Scolarlo e lasciarlo raffreddare.
  2. Ungere abbondantemente di burro una pirofila che possa andare a forno.
  3. Preriscaldare il forno a 180 gradi.
  4. Dividere il cavolfiore in cimette e disporle nella pirofila.
  5. Salare, quindi cospargerle con il prosciutto cotto e con due terzi del formaggio grattugiato.
  6. Sciogliere 40 g di burro in una casseruola, unire la farina, mescolare, versare il latte a filo mescolando in continuazione, salare e lasciare cuocere per 15 minuti, cioè fino ad ottenere una besciamella vellutata.
  7. Lontano dal fuoco, unire alla besciamella il parmigiano avanzato e il tuorlo d'uovo, mescolare, poi versare il tutto sui cavolfiori.
  8. Trasferire la pirofila nel forno e lasciare cuocere finchè sulla superficie non si formerà una crosticina dorata.
  9. Servire i cavolfiori subito, ben caldi, direttamente dalla pirofila.
Condividi questa Ricetta
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *